In genere il cane è istintivamente portato a fare i suoi bisogni lontano dal posto in cui vive. Nel passato questo serviva per evitare che possibili predatori trovassero la sua dimora grazie alle “tracce” da lui lasciate. Oggi noi lo vediamo come un comportamento educato e rispettoso.
Se nonostante porti spesso il tuo cane fuori e lui ti fa i bisogni in casa, allora le cause potrebbero essere:

  • Legate all’età

I cani cuccioli hanno bisogno di tempo per imparare le regole in casa e hanno una resistenza molto inferiore a quella di un cane adulto.

I cani anziani possono tendere a perdere il controllo dei movimenti intestinali e sfinterici: non si tratta di diseducazione o disagio, bensì di qualcosa di inevitabile e fisiologico, come può accadere anche a noi umani. Pazienza, amore e traversine saranno la soluzione giusta per il cane anziano che non trattiene le feci. É consigliabile limitare l’accesso del tuo cane alle stanze che si desideri tenere pulite.

  • Legate a problemi fisici

Se il tuo cane è stato educato a fare i bisogni fuori durante le passeggiate e improvvisamente comincia a farli in casa, allora il problema potrebbe essere di natura medica. Sarà quindi opportuna una visita dal veterinario per accertarne la causa. In genere le cause possono essere: infiammazione intestinale, parassiti, allergia alimentare o atrofia muscolare.

  • Legate allo stress

Proprio come accade a noi umani, anche i cani possono somatizzare lo stress. Se il cane è stato adottato da poco, se ha subito cambiamenti nella routine, se presenta ansia da separazione, se è spaventato (ad esempio da qualche rumore), ciò potrebbe tradursi nel fare i bisogni in giro per casa. Anche in questo caso le cause possono essere molteplici ed è importante individuarne la fonte.

Cosa fare se il cane fa i bisogni in casa?

Rivolgersi al veterinario per assicurarsi che il cane non abbia problemi di salute è sicuramente il primo passo da compiere. Una volta scongiurato qualsiasi problema di salute, è consigliabile rivolgersi ad un educatore cinofilo.
L’abitudine e la regolarità delle passeggiate sono molto importanti per il cane: uscite più frequenti saranno utili per permettere al cane di fare i suoi bisogni all’esterno quando ne ha bisogno. Inoltre, il rinforzo positivo sarà un ottimo alleato mentre sono assolutamente da evitare le punizioni, che possono causare ulteriore stress e il rischio di acuire il problema.

Igiene della casa

Al fine di ottenere un effetto deterrente, possiamo andare ad agire sull’ambiente oltre che sul nostro compagno peloso.
Le sostanze che scoraggiano il cane a fare i bisogni in casa possono essere:

  • Aceto
  • Detergenti appositi reperibili presso i negozi di animali
  • Olio di citronella

Di TgCani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *