Le migliori barzellette sui cani

Un tipo racconta a un amico:
– Avevo un cane ferocissimo. Così l’ho mandato per un mese in un istituto di rieducazione.
– E gli è servito?
– Eccome se gli è servito. Adesso, prima di mordere qualcuno… si mette il tovagliolo!

Un uomo entra in un bar e vede tre uomini e un cane giocare a poker.
– Accidenti, questo dev’essere un cane davvero intelligente per poter giocare con voi a carte!!!
Uno dei giocatori commenta:
– Non tanto… ogni volta che gli capita una buona mano comincia a scodinzolare…

Un tizio porta a spasso il proprio cane, incontra un amico e dice:
– Ciao, ti piace il mio cane poliziotto?
E l’amico:
– Ma è un barboncino!?!
E l’altro:
– Lavora nei servizi segreti…

Carabinieri al posto di blocco:
– Non lo sa, signora, che non e’ consentito portare cani in auto?
– Ma è un pelouche!
– Guardi la razza non importa!

Due pulci all’uscita del cinema:
“Torniamo a piedi o prendiamo un cane?”

Un uomo va da un prete per chiedere una messa in onore del suo cane deceduto da poco al quale era molto affezionato.
“Una messa per un cane? Ma neanche per sogno, ma dove si crede di essere. Io queste cose non le faccio!”
“Mi dispiace, io ci tenevo molto e sapendo che era una cosa un po’ insolita avevo pensato di fare anche un’offerta di trenta milioni alla parrocchia…”
“Come?? Ma lei non mi aveva detto che il cane era cattolico!”

Un uomo lascia il cane libero, ma lo perde nei pressi dell’Università.
Lo cerca dappertutto, ma niente, proprio non lo trova. Allora entra in Università durante gli esami e chiede “Scusi, è mica passato il mio cane?”
E un ragazzo al suo amico: “Visto, te l’avevo detto che questo esame è una cavolata!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *